La regione del Garda presenta tutte le caratteristiche di “un’oasi xerotermica prealpina”: il clima è submediterraneo, tanto mite e distinto da quello degli altri laghi che si può parlare di un vero e proprio clima benacense. L’acqua del lago, più fredda dell’aria nel periodo estivo e più calda d’inverno, contribuisce in modo determinante a mitigare sia la calura estiva sia i rigori invernali, rendendo il clima gardesano eccezionalmente mite e temperato.
Il nome della riva orientale del Garda specifica la caratteristica della flora locale: Riviera degli Olivi. L’olivo è stato introdotto in epoca etrusca ma è soprattutto in epoca romana che esso si diffonde, divenendo una legnosa tipica del Garda. L’olivo è con il cipresso la pianta del lago di Garda. La temperatura mite fa nascere anche una ricca vegetazione spontanea nella quale spiccano i cespugli di rosa selvatica, il dittamo e i ciuffi di limonella, l’oleandro, la mimosa e l’acacia, la ginestrella e la forsizia.
La sponda occidentale vanta invece il nome di un’altra specifica flora locale: Riviera dei Limoni. La loro coltivazione viene praticata nei caratteristici giardini a pilastri e muri di ciottoli distribuiti a gradinate.
È in questo scenario che Spazio Verde ha realizzato il giardino di una villa, in cui ha, anzitutto, piantumato piante tipiche del Garda: Buxus a forma obbligata per uno stile formale e cipressi. Per conferire al tutto un tocco esotico sono stati piantumati, invece, gruppi di palma chamaerops excelsa (o Trachycarpus Fortunei), pianta originaria dell’estremo oriente, caratterizzata da un fusto privo di ramificazioni ricoperto da un fitto intreccio di fibre brune. Ogni anno dalla parte apicale del tronco si sviluppano nuove foglie a ventaglio, verde brillante, grandi, profondamente divise. A giugno si ricopre di lunghe pannocchie di colore giallo-panna, seguite da grappoli di frutti blu-nero.
È stato, quindi, realizzato un impianto di irrigazione ad alte prestazioni per il massimo risparmio idrico e sono stati installati fari a tecnologia led ad incasso per l’illuminazione scenografica delle piante ad alto fusto secolari.
Infine, si è provveduto a creare un sistema di drenaggi superficiali per migliorare la permeabilità e diminuire il ristagno idrico tipico dei terreni limitrofi al lago.

Il risultato? Una villa lussuosa e completa sotto ogni punto di vista: perché una casa senza giardino è come un vestito senza tasche.

Informazioni

Superficie:

Localizzazione: Lago di Garda

Realizzato

Potrebbero interessarti anche
    • Italia
  • Giardini per ville e casali
    • Italia
  • Giardini per ville e casali
    • Italia
  • Giardini per ville e casali
    • Italia
  • Giardini per ville e casali