Il Lago di Garda, o Benaco, gode di una posizione privilegiata, circondato com’è dalle colline moreniche lasciate dal ritiro dei ghiacciai, a sud, e da alte catene montuose che gli conferiscono la forma e l’andamento di un fiordo, nella sua parte a nord, più alta e stretta. Sono proprio tali catene montuose a proteggerlo, rendendo il suo clima particolarmente mite, di tipo sub-mediterraneo. Ne consegue una ricchissima vegetazione costituita in prevalenza da palme, ulivi, cipressi, limoni, oleandri e aranci.
È in tale contesto che si colloca – come ne fosse la naturale prosecuzione – il giardino realizzato per questa lussuosa Guest House da Spazio Verde, che ha innanzitutto provveduto a piantare ulivi, piante di agrumi, una collezione di fioriture 4 stagioni, oltre a 15 Phoenix Canariensis da 12 m ciascuna, importate direttamente dall’Uruguay. Le Phoenix – alberi molto affascinanti, dall’importante valore ornamentale – conferiscono all’insieme un suggestivo scenario tropicale. A impreziosire ulteriormente il complesso, un orto scenografico in casse di acciaio inox.
Per quanto riguarda irrigazione e illuminazione, sono stati, rispettivamente, utilizzati materiali di prima qualità e un impianto suddiviso in settori ad hoc per il massimo risparmio idrico, ed è stata realizzata un’illuminazione scenografica per ambientazioni notturne, con fari a led a basso consumo, a risparmio energetico e a ridotto inquinamento luminoso.
Quanto alle pavimentazioni, quella carrabile è un prato armato, ossia un prato verde, un manto erboso protetto da griglie, quelle esterne agli edifici sono in marmo di Botticino, mentre i camminamenti sono in calcestruzzo architettonico drenante.
Veri e propri fiori all’occhiello della realizzazione sono una piscina con bordo a sfioro con sistemi di filtrazione a sale, una vasca idromassaggio indipendente e un campo da tennis con superficie in erba sintetica, adibito all’occorrenza a eliporto.
A completare il tutto, pergolati, gazebi, treillages, giardino segreto, carport, strutture per orto botanico, ringhiere e recinzioni – tutti in acciaio zincato a caldo e verniciato a polvere – vasi in cotto dell’Impruneta e arredi da esterno.
A tutela della proprietà, infine, è stato installato un sistema di videosorveglianza, costituito da sistemi anti-intrusione volumetrici e telecamere termiche, mentre altri impianti tecnologici presenti sono dei sistemi di raffrescamento vaporizzato.

Il risultato? Un’opera d’arte. Perché, come sosteneva Sir Walter Scott, «nulla è più figlio dell’arte di un giardino».

Informazioni

Superficie:

Localizzazione: Lago di Garda

Realizzato

Potrebbero interessarti anche
    • Italia
  • Parchi storici
  • Portfolio-Home-slider
    • Mondo
  • Parchi storici
  • Portfolio-Home-slider
    • Italia
  • Portfolio-Home-slider
  • Residenziali
    • Italia
  • Parchi storici
  • Portfolio-Home-slider
    • Mondo
  • Parchi storici
  • Portfolio-Home-slider
    • Italia
  • Portfolio-Home-slider
  • Residenziali