L’importanza della progettazione del verde, per la riqualificazione e ristrutturazione di uno storico complesso residenziale Gardesano.

Un elegante giardino all’italiana con palme esemplari che fanno da cornice allo splendido contesto.

Informazioni

Superficie: 9820 m2

Localizzazione: Toscolano Maderno

Realizzato

Potrebbero interessarti anche
    • Italia
  • Portfolio-Home-slider
  • Residenziali
    • Mondo
  • Parchi storici
  • Portfolio-Home-slider
    • Italia
  • Portfolio-Home-slider
  • Residenziali
    • Mondo
  • Parchi storici
  • Portfolio-Home-slider

Progetto per la ristrutturazione di un parco presidenziale a Malta, un piccolo “Tesoro verde” nel cuore di una terra tendenzialmente arida.

Un giardino pensato per gli eventi, incontri e feste comprensivo di campo da tennis e aranceti.

Informazioni

Superficie: 4 700 m2

Localizzazione: La Valletta - Malta

Realizzato

Un giardino in collina disegnato con cura, rispecchiando il desiderio e le esigenze di stile del cliente, uno spazio che si sposa con la natura circostante.

Legno, acqua e strutture molto leggere, quasi a non voler creare nessun contrasto con il paesaggio.

Informazioni

Superficie: 480 m2

Localizzazione: Brescia

Realizzato 40 giorni

L’arte può a ben diritto definirsi come l’attività spirituale con cui l’uomo esprime in opere di bellezza il proprio mondo interiore. Ne è un fervido esempio la liuteria, ossia quell’antica arte di progettazione, costruzione e restauro di strumenti a corda, ad arco e a pizzico, che annovera tra suoi più grandi maestri Antonio Stradivari e Giuseppe Guarneri del Gesù, i cui violini sono probabilmente gli strumenti ad arco più famosi e pregiati di sempre, e le cui botteghe furono ospitate dalla città di Cremona tra la fine del Seicento e la prima metà del Settecento.
Ed è proprio in questa cittadina, adagiata sulla verde pianura percorsa dal fiume Po, che i sarti di Spazio Verde hanno provveduto a ristrutturare il giardino di una villa monofamiliare.
Il progetto ha previsto, anzitutto, l’abbattimento delle piante instabili e pericolanti e la rimozione della vegetazione non di pregio, a cui ha fatto seguito la messa a dimora di ulivi secolari, di arbusti a bassa manutenzione, di nuove piante d’alto fusto e di nuovi cespugli sempreverdi e a fiore. È stata, inoltre, realizzata una parete vegetale.
Per quanto riguarda l’impianto di irrigazione, ne è stato realizzato uno ex novo con materiali di altissima qualità RainBird®, mentre per quanto riguarda l’illuminazione ne è stata realizzata una scenografica con tecnologia LED a basso consumo energetico.
Quanto alle pavimentazioni, ne è stata creata una nuova in teak sintetico per la zona gazebo – zona che vede la presenza di un nuovo gazebo in acciaio verniciato a polvere con copertura apribile – ed è stato, inoltre, sistemato il porfido esistente.
La piscina – già presente – è stata ristrutturata con la sostituzione dell’impianto di filtrazione al cloro con uno al sale e – sempre per quanto riguarda l’area benessere – è stata installata una vasca idromassaggio Jacuzzi®. Tutta questa zona relax è stata arredata con chaise longue e sdraio, oltre che con divani e tavolini.

Il risultato? Un giardino che è la chiave di violino per l’accesso al mondo dei sogni.

Informazioni

Superficie: 950 m2

Localizzazione: Cremona

Realizzato 60 giorni

La Milano antica era ricca di giardini, orti e spazi verdi, oggi in gran parte scomparsi. Tuttavia, tra le strade della città, vegliati dal celebre profilo della Madunina e dalle linee più contemporanee dei nuovi grattacieli che nel tempo hanno popolato lo skyline milanese, esistono giardini magici, affascinanti, misteriosi, in grado di stupire e sorprendere. Ed è proprio a uno di questi che Spazio Verde ha provveduto a ridare vita.
È stata innanzitutto eseguita una perizia delle piante instabili e pericolanti – seguita, nei casi necessari, dall’abbattimento delle stesse – ed è stata rimossa la vegetazione non di pregio.
Si è quindi proceduto alla piantumazione di ulivi secolari e di altri arbusti che richiedono poca manutenzione.
I lavori si sono concentrati, a seguire, sulla ristrutturazione dell’impianto di irrigazione preesistente – che è stato adattato alle nuove necessità – sulla realizzazione di un’illuminazione scenografica a basso consumo energetico LED – con fari prodotti su misura artigianalmente – sulla ristrutturazione dell’impianto anti-intrusione preesistente, sulla posa a secco di piastre in marmo rosso di Verona per i passaggi pedonali e, infine, sulla costruzione di un tetto verde a basso impatto ambientale per l’autorimessa.

Il risultato? Uno spazio verde progettato con la mente e creato con il cuore.

Informazioni

Superficie:

Localizzazione: Milano

Realizzato